Prossimi Spettacoli - PrimafilaSpettacoli

Vai ai contenuti

Menu principale:


PROSSIMI SPETTACOLI:
IL MEGLIO DEGLI ANNI '60-'70
Parlare di musica anni '60 e '70 è un pò come fare il ritratto
di un periodo particolare della storia dell'umanità. Gli anni
'60, e poi i '70, diedero una svolta importante alla moda e
alla musica; sono anni di esplosione culturale, spinti dalla
speranza di cambiamento e da un ottimismo generale che
coinvolgeva in particolare le giovani generazioni.
Epocali i cambiamenti per le canzoni, con i vari Beatles e
Rolling Stones, Who ed Animals; mutazione importante
anche per la moda che pure seguiva il gusto musicale e
artistico dei suoi fruitori: arriva la minigonna inventata da
Mary Quant a Carnaby Street e scendono in campo gli
stravaganti vestiti lanciati da Vivienne Westwood.
Personaggi di primo piano della musica, dell'arte e della
moda inglese degli anni '60 e '70 furono sicuramente i
Beatles che si presentavano ai concerti con vestiti grigi,
tutti uguali, col colletto di seta ed impeccabili baschetti per
capelli; l'immagine era quella dei bravi ragazzi. All'opposto
dei Beatles, sia dal punto di vista musicale che della moda,
troviamo i Rolling Stones, cappelloni trasandati, aggressivi
e amanti degli eccessi. Il loro brano, “Satisfaction”, diventa
l'inno del periodo; per la prima volta una canzone pop parla
apertamente di sesso. Tanti gli artisti di cui parlare relativa-
mente alla musica degli anni 60 e 70; ascoltare le loro can-
zoni è sicuramente il modo più veloce per conoscerli e ri-
tornare in quel mitico periodo!

BEGGAR'S FARM
Fondati nel 1996 dal polistrumentista Franco Taulino, i
Beggar’s Farm sono oggi un vero e proprio punto di rife-
rimento per i fans italiani dei Jethro Tull e sono noti per
la cura della resa dei brani di Ian Anderson. Collaborano
attivamente in live e in studio con Clibe Bunker, primo
batterista dei JetroTull e, dal 2010, con il chitarrista storico
Martin Barre. Grazie alla professionalità dei musicisti dimo-
strata negli anni, i Beggar’s Farm hanno esteso le loro colla-
borazioni con artisti presenti nella scena musicale nazionale
ed internazionale come Bernardo Lanzetti, voce della P.F.M.
dal 1975 al 1979 e il violinista Lucio “Violino” Fabbri, con i
componenti del Banco del Mutuo Soccorso: Rodolfo Malte-
se (chitarrista), Vittorio Nocenzi (fondatore, pianista) e Fran-
cesco Di Giacomo (cantante), Lino Bairetti, leader degli
Osanna con il mitico saxofonista dei Van Der Graaf Genera-
tor, David Jackson e Aldo Tagliapietra, voce delle Orme.
Ultimamente sono stati realizzati dei concerti con il bat-
terista più conosciuto nella scena musicale rock Ian Paice
(Deep Purple) e con Maurizio Vandelli (voce e leader del
gruppo Equipe 84).

 
Torna ai contenuti | Torna al menu